Costruzione stampi per pressofusione

Stampi per particolari pressofusi: tolleranze dimensionali ed estetica

La realizzazione di attrezzature per pressocolata è l’attività tipica e di maggiore specializzazione di P.C.S.

Dall’ingegnerizzazione del pezzo condivisa con il cliente, allo studio delle migliori soluzioni per l’ottenimento di eccellenti getti in alluminio e zama, in 25 anni di attività P.C.S. ha prodotto oltre un migliaio di stampi per pressofusione, molti di più se si considera anche l’esperienza della precedente società.

Il confronto con settori come il casalingo o l’oggettistica, dove il design è una prerogativa imprescindibile, o con l’automotive, ambiente in cui le questioni dimensionali e le tolleranze sono imperativi categorici, ha contribuito non solo all’affinamento delle competenze tecniche con la ricerca continua di nuove soluzioni e tecnologie, ma anche alla creazione di un metodo di lavoro rigoroso, fatto di procedure operative che consentono a P.C.S. di monitorare l’intero processo produttivo al fine di garantire il perfetto funzionamento dell’attrezzatura e la massima qualità possibile per il prodotto finale.

La collaborazione stabile con partner selezionati, qualificati e certificati, unitamente all’impiego di materiali e normalizzati di prima qualità, contribuisce al conseguimento di attrezzature longeve e dalle proprietà meccaniche affidabili.

Alcuni esempi di stampi per pressocolata particolarmente complessi nella produzione tipica P.C.S.: